Circolare 187

Circolare n. 187 – Comparto e Area Istruzione e Ricerca – Sezione Scuola Azioni di sciopero generale del 23 febbraio 2024.

Comparto e Area Istruzione e Ricerca – Sezione Scuola Azioni di sciopero generale del 23 febbraio 2024.

Avatar utente

Personale scolastico

Dirigente Scolastico

Al Personale docente

 Al personale ATA

Al sito web Istituzionale

 

 

Oggetto: Comparto e Area Istruzione e Ricerca – Sezione Scuola Azioni di sciopero generale del 23  febbraio 2024. Proclamazioni e adesioni.
Adempimenti previsti dall’Accordo sulle norme di garanzia dei servizi pubblici essenziali del 2
dicembre 2020 (Gazzetta Ufficiale n. 8 del 12 gennaio 2021) con particolare riferimento agli artt.
3 e 10.

Premesso che, ai sensi dell’art. 3, comma 4, dell’Accordo sulle nome di garanzia dei servizi pubblici essenziali e sulle procedure di raffreddamento e conciliazione in caso di sciopero firmato il 2 dicembre 2020, valevole per il comparto Istruzione e Ricerca, “ In occasione di ogni sciopero, i dirigenti scolastici invitano in forma scritta, anche via e-mail, il personale a comunicare in forma scritta, entro il quarto giorno dalla comunicazione della proclamazione dello sciopero, la propria intenzione di aderire allo sciopero o di non aderirvi o di non aver ancora maturato alcuna decisione al riguardo. La dichiarazione di adesione fa fede ai fini della trattenuta sulla busta paga ed è irrevocabile, fermo restando quanto previsto al comma 6”;

Considerata la proclamazione di uno sciopero nazionale di 24 ore  per l’intera giornata di venerdì 23 febbraio 2024  da parte delle Organizzazioni sindacali:

  1. SI COBAS: “tutte le categorie del comparto privato e pubblico dalle ore 0.00 alle ore 25.59 del 23 febbraio 2024 ivi compreso il primo turno montante/smontante per i c.d. turnisti”, con adesione di Cobas scuola Terni, Cobas scuola Cagliari e Cobas scuola Grosseto”;
  2. A Lav. Cobas, Fed. Autisti Operai, LMO, Sindacato Generale di Classe, SlaiProlCobas e
    Sindacato Operai Autorganizzati: “tutti i settori pubblici e privati di tutto il territorio nazionale per l’intera giornata di lavoro dalle 00:01 alle 23:59 compreso il primo turno montante per i turnisti”.

Preso atto del personale coinvolto;

Al fine di acquisire le comunicazioni del personale, come espressamente richiesto dall’accordo citato in premessa,

SI INVITA

 

Tutto il personale in indirizzo a dare comunicazione, entro il 21/02/2024  compilando il form, al seguente link:

https://forms.gle/jABetTpJB5fV6ud77

( l’accesso al form è riservato solo al personale scolastico in possesso delle credenziali @scuolacastiglione.edu.it )

Motivazioni dello sciopero SI COBAS (con adesione di Cobas scuola Terni, Cobas scuola Cagliari e Cobas scuola Grosseto)

“cessate il fuoco immediato e il ritiro dell’esercito israeliano dalla Striscia di Gaza; blocco immediato dei traffici di armi dirette ad Israele; fine dell’occupazione coloniale delle terre palestinesi in Cisgiordania; blocco delle spese militari e dell’invio di armi in Ucraina; nello specifico per la scuola: carenza di organico del personale, utilizzo massiccio di personale precario, aumento dei carichi di lavoro, dimensionamento scolastico”.

Motivazioni dello sciopero Ass. Lav. Cobas, Fed. Autisti Operai, LMO, Sindacato Generale di Classe, SlaiProlCobas e Sindacato Operai Autorganizzati

“cessate il fuoco immediato e il ritiro dell’esercito israeliano dalla Striscia di Gaza; blocco immediato dei traffici di armi dirette ad Israele; fine dell’occupazione coloniale delle terre palestinesi in Cisgiordania; uscita dell’Italia dalla NATO, blocco delle spese militari e dell’invio di armi in Ucraina e in tutti gli scenari di guerra”.

Si allega la nota n. 29553 del 16/02/2024

F.to La Dirigente Scolastica

Maria Magaraci

Firma autografa sostituita a mezzo stampa ai sensi e per gli effetti dell’art. 3 c. 2 D.lgs n. 39/93

Documenti